PROTOCOLLI DI SANIFICAZIONE ANTI COVID ADOTTATI DALLA STRUTTURA:
Di seguito sono elencate le regole da adottare per il personale e per i clienti:
- Utilizzo di dispositivi certificati come: mascherine, guanti, soluzioni igienizzanti e disinfettanti;
- Restrizione dell'utilizzo delle aree comuni;
- Mantenimento della distanza di sicurezza di almeno 1 metro.

La sanificazione verrà effettuata quotidianamente nei corridoi, negli spazi comuni e nelle camere.

LA PUGLIA E' IN ZONA BIANCA: COME COMPORTARSI IN PUGLIA DAL 14 GIUGNO



LE MIGLIORI COLAZIONI DEL SALENTO

La prima colazione preparata con amore dai gestori, vi farà svegliare con l'acquolina in bocca , pensando a torte salate, marmellate e dolci tipici del Salento.
Nella cucina vengono trasformati ogni giorno gli ingredienti più genuini (verdura e frutta vengono direttamente dall'orto) in piatti speciali per soddisfare anche i palati più esigenti.



LE RICETTE SALENTINE DEL TRAPPITU

Marmellata di mandarini


INGREDIENTI:
1 Kg di mandarini
500 g. di zucchero

PREPARAZIONE:
Lavare i mandarini, pelarli a vivo e tenere da parte 150 g. di buccia senza la parte bianca. Togliere i semi e i filamenti bianchi e cuocere polpa e buccia per 15 minuti, quindi frullare il tutto e aggiungere lo zucchero. Mescolare e continuare la cottura sino alla consistenza desiderata ma non troppo a lungo, per evitare che la marmellata assuma un colore più scuro del naturale.
Versare la marmellata bollente in vasetti di vetro, perfettamente puliti e sterilizzati in forno a 200 gradi. I vasetti vanno riempiti quando ancora sono bollenti e appena richiusi vanno avvolti in una coperta di lana dove devono raffreddarsi naturalmente (tempo: 3 giorni circa). Secondo il gergo locale questo procedimento è denominato tradizionalmente "alla manta". In alternativa, dopo essere stati ermeticamente chiusi, si possono pastorizzare mediante ebollizione.

 

CROSTATA con marmellata d'arance del nostro giardino


INGREDIENTI:
500 gr. di farina tipo 00
250 gr. di burro
250 gr. di zucchero
scorza di limone grattugiata
mezza busta di Paneangeli
3 uova intere + 1 tuorlo
marmellata di arance

PREPARAZIONE:
Versare la farina sul piano d'impasto ed aggiungere uova, burro, zucchero, scorza di limone grattugiata, facendo bene attenzione a mettere fuori dal frigo il burro da utilizzare un po' prima, perché si ammorbidisca e quindi si lavori meglio durante la preparazione.
L'impasto ottenuto si dovrà asciar riposare in frigo per circa tre quarti d'ora ,successivamente , si prenderà una teglia , la si ungerà d'olio sul fondo, e lo si stenderà all'interno, lasciandone parte per le decorazioni successive. Si verserà poi la marmellata, avendo cura di spargerla su tutta la superficie della crostata e quindi la si decorerà con striscioline di pasta a piacimento.
Si metterà poi in forno, dopo aver regolato la temperatura a 180 gradi, per 20 minuti circa.